.
Annunci online

livethemusic
and throw everything in cow!!
4 aprile 2009
Two exotic men
Ecco qua le due mitiche figure mitologgiche la cui miticità oltre a non avere prezzo è anke una miticità mitica...ke cazzo stavo dicendo???ehm...si insomma cmq ecco i due ke sn riusciti a mettere ben 100 e dico 100 commenti ad un singolo post di jannno!!!ke figata...beh era bello farlo inca cn ste robine...peccato ke adesso il SUO blog nn lo vada neanke mai a sbirciare...eh vabbè è troppo impegnato cn wow...ecco cmq eccoci qua più fighi ke mai!!!
WIWAlaFIGAAA
AAAAAAA
AAAAA
AAA
A
!




permalink | inviato da jacogriff il 4/4/2009 alle 14:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
20 dicembre 2008
Ma porco e fora..
Siccome le lamentele vengono recepite solo come tali perchè sembra che a qualcuno si sia bloccata l'evoluzione del CERVEO alla prima infanzia, io non scrivo più un cazzo..e attenzione attenzione non è una lamentela!...(letto come risata satanica) AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH



permalink | inviato da jacogriff il 20/12/2008 alle 19:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
18 novembre 2008
Sotto Lamentele
Ciao .... prima volta che  scrivo su questo blog e so che per questo mi potrei prendere anche parole .
Il testo seguente è una canzone che ho scritto in italiano poi tradotta in inglese ,grazie all'aiuto di un'amico (nonche componente del gruppo ), è comprende una piccola parte delle cose che non vorrei esistessero ma che purtroppo .......
Spero che le parole seguenti facciano ragionare le persone che lo leggeranno .(spero di  aver scritto correttamente altrimenti qualche innominato si potrebbe arrabbiare)


Titolo : Mental Masturbations


everyday

someone suffers a torture

and everyday

someone suffers a rape

someone else is murdered

but why do we have to suffer?


perhaps we should fight

maybe we should leave

perhaps we're in war

or maybe hopes have vanished


fuck my girl everyday

load up the gun if you want

shoot yourself how many times you can (as many times as you can)

but we aren't made only of flesh


everyday

somebody die of starvation

everyday

somebody die of greed

such people become parasite

but why we can't change??    [can't we change one future day????]

maybe 'cause we've a life and death struggle


fuck my girl everyday

load up the gun if you want

shoot yourself how many times you can (as many times as you can)

but we aren't made only of flesh


you demoralize when a friend dies

as you realize that nothing is for eternity

and that love doesn't exist at all

and you freeze discovering who you are

flavour of the daily is sickening    [sucks,is disgusting]


you have to fight to gain

you should think before you act

you must fuck to not be fucked

and think that in the world

there's something good to fight for









permalink | inviato da jacogriff il 18/11/2008 alle 21:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
17 novembre 2008
Commento n.81
Adesso..purtroppo..in effettiiiiiii...ma io dico,no..come cazzo si fa a scrivere 80, e dico 80, e ribadisco 80, e ribadisco fortemente e con più veemenza(eufemismo necessario direi)...80 (ribadisco cazz...) COMMENTI AD UN SINGOLO POST, che inoltre è proprio idiota (e io ne sono l'autore, mona)...
che razza di cadii animali animalati animalatori bisogna essere? ma non si riesce proprio a trovar niente di più costruttivo da fare, tipo aggiungere un post anche idiota su un qualsiasi gruppo musicale così magari si arricchiscono le altre rubriche? no, perchè evidentemente qua il mona non sono solo io, e nemmeno quello messo peggio..

e con questo siamo ad 81, CONTENTI porca miseria!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!?!




permalink | inviato da jacogriff il 17/11/2008 alle 14:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (100) | Versione per la stampa
27 settembre 2008
...
...e siamo ai ringraziamenti...ke palle...in effetti i ringraziamenti sn una palla, fatti all'inizio scazzano, fatti alla fine nn vengono cagati e fatti in mezzo un po' ambe due...beh ecco noi li facciamo in mezzo così nn c'è uno stato d'animo ke prevalga sull'altro!!!
...e se vi chiedete il perchè bisogna proprio farli, fatevi bastare cm risposta il fatto ke vogliamo essere ligi al nostro sentimento di ringraziamento e riconoscenza verso tutto ciò ci abbia in qualche maniera aiutato a fare quello ke facciamo (strimpellare e divertirci)!!
Bene dopo questo antefatto palloso proprio per nn uscire dal tema (!) passiamo a questa benedetta (o maledetta, se preferite..) accozzaglia di ringraziamenti:
un grazie alla stanza e alla strumentazione vocale ke nn si è ancora stancata di noi e del nostro essere campane, grazie a tutti i consumatori diretti e indiretti di uova ke ci ha permesso di tapezzare il soffitto della suddetta stanzetta di maggica carta piramidale!!! un grande ringraziamento al nostro artista di fiducia, amorevole padre creatore del logo!! e un grazie particolare alla strumentazione: la chitarra 'solista' della Imbelle, il basso della Iamcha (dall'omonimo e più forte personaggio di Dragonball!!!!!!), la chitarra ritmica della Sta'-gay e alla batteria (di pentole serie millennium) della Pirla corredata di servizio di piatti (x 5 persone) della U-Pippa/Z-Pillow (..appunto morbida come un cuscino!!)!
...
ahn e un ultimo ringraziamento al vibratore Rowenta ke ci accontanta tutti proprio mentre strimpelliamo con le sue 1000 velocità e differrenti programmi ke curano le nostre emorroidi sull'orlo di un esplosione di nervi!!!!!!!!grazie dell'ascolto!
Saluti



permalink | inviato da jacogriff il 27/9/2008 alle 13:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa
20 settembre 2008
Tutti amano gli EMO
Giornata di lavoro stagionale dell'emo medio

Dopo essersi alzato, scacciati i soliti incubi dalla sua nebbiosa mente, l'emo intona il "Lamento Mattutino di un emo sfigato colpito da diarrea mentre ascoltava i Dari". Non fa colazione per protesta contro il mondo di merda in cui vive, si avvia al lavoro di malumore bestemmiando contro la sua esistenza sudicia (molto) e senza senso (di più). Arrivato nel loco designato gli viene spiegato che la sua mansione è la raccolta di uva. Ancora avviluppato nelle torbide oscurità della sua decadenza l'emo annuisce senza capire, si volta e guarda la vigna e prova a fare l'unica cosa che concepisce: si incazza e la carica per iniziare un pogo, rimediandosi un paio di ematomi che esibisce con orgoglio in atteggiamenti molto feticisti. Tornato a contemplare la pianta nota fra il verde delle strane escrescenze che la sua mente decifra dopo cinque minuti di intensa riflessione come grappoli d'uva. Cautamente si avvicina la pianta, temendo un'improvvisa ripresa del pogo, e molla un pugno al grappolo coprendolo di insulti. Vista l'anomala mitezza della reazione di quest'ultimo decide di provare a tagliarlo con le borchie del suo piercing labiale. Strappatosi entrambe le labbra, la narice, un lobo e un testicolo nel tentativo si ricorda dello strano strumento datogli in dotazione dal datore di lavoro; estrae la forbice e, saggiatane la lama tenta di tagliarsi le vene, con scarsi successi vista l'inabilità pressochè totale dell'individuo nell'uso di qualsiasi strumento diverso da una lametta arrugginita da depilazione.Prova poi a strappare furiosamente i grappoli, estraendone una strana sostanza appicicaticcia e violacea che lo esalta in modo totale; usando finalmente la forbice con l'intento di tagliare i grappoli si monca prima i polpastrelli, le unghie tinte e infine le dita. Nel frattempo la giornata era trascorsa fra queste inenarrabili prove di inutilità: più che soddisfatto, l'Emo ritorna alla sua tana e ai suoi incubi; durante la notte l'eredità del fratello sfigato di prometeo,Proteoemo permette alle sue membra di riformarsi cosicchè egli possa tormentare in eterno l'umanità con la sua esistenza.....THE END

P.S. A tutti gli emo che leggeranno: ammettetelo, vi demonizza (solo un pochino) però è carina no!!!!Gugugugugu.....



permalink | inviato da jacogriff il 20/9/2008 alle 16:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (80) | Versione per la stampa
13 settembre 2008
Che Amarezza...eheh...
Ok, ok...ho capito l'antifona...qua l'unico che tenta di fare il serio sono io (hoho, che battuta)...
Allora scrivo qualcosa sul rockeggiare, scoreggiare, etc. che va sempre bene per gentaglia come noi..la mia ultima scoperta sul campo è tizio caio sempronio, altrimenti chiamato Angolo di Selva (non scrivo il nome in linguaggio comprensibile per rispetto della privacy , e perchè il nome non gli va così male, immaginatevi voi il perchè)..cmq, ecco, un piccolo grande uomo che mi ha aperto gli occhi sulla scena musi
cale underground, che alla fine si rivela sempre la più interessante, la meno conformista e omogenea, e quindi molto stimolante per chi ha lo stomaco atto a sopportare...in realtà meglio quello che bruciarsi il fegato a guardare Mtv di questi tempi...gruppi sconosciuti al grande pubblico, a volte agli stessi cultori del genere trattato per varie ragioni, ma non per questoindegni di ascolto attento e a volte anche adorante...per citare un esempio più che contestabile, ma perlomeno comprensibile ai più: i Sun Eats Hours, o i Lost (bleah!) sono partiti da questa scena, anche se si sono poi evoluti in modi autonomi e differenti: i primi finora sono riusciti a tenersi fuori dal mondo delle grandi etichette discografiche, dei discriminanti video musicali e del pretttamente commerciale, mantenendo un loro stile, suonando ciò che gli aggradava senza per questo risultare meno divertenti o dover rinunciare a suonare all'estero (premettendo che anche se non è cosa semplice, è sempre più facile che non in Italia). I secondi dopo un esordio punk si sono spostati, per esigenze discografiche (probabilmente imposte) ed economiche, verso un genere di mainstream (commerciale, di ampia diffusione), piegandosi alle esigenze di questo ambiente...in effetti non sarebbe giusto disprezzare una scelta fatta da altri, ma il mio rispetto va a chi sceglie di non sfondare per tenere fede a un qualche tipo di ideale, musicale o politico, per restare politicamente scorretti, con conseguente rifiuto di qualsiasi grossa emittente. Non è comunismo, non è sinistra, non è destra gente, è solo una purezza di ideali che lo sporco denaro. anche se "pecunia non olet", aimè sta cancellando dalle nostre deboli menti...con queste tristi affermazioni vi lascio......................................................................

e cmq son d'accordo col bassman............................................
     W LA FIGAAAAAA!!!!!!




permalink | inviato da jacogriff il 13/9/2008 alle 17:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
27 agosto 2008
Nius...all we need is nius...
Nius, ovvero news scritto correggiuto...ormai possiamo postare in tre su questo dannato blog e quello che scrive meno è quello che in teoria l'ha fondato...ed è juston cossì!!! però ragassi, fans e arrapati vari (gli ultimi per me possono anche levarsi dai coglioni) abbiamo bisogno di qualche ideuzza per scrivacciare qualcosina...voi fate commenti (intelligenti e non monotematici ) che noi gli accogliamo...la minaccia è che se no mi metto a scrivere cose troppoppoppo, ma proprio troppoppo profonde che vi svarionano più del fuorismo dello svarione (e della peperonata) e levo la libertà di parola,ghghghghgh.....Quindi attendiamo nuovi lettori e commenti!! Adieu per ora!!!

P.S. chi non avesse colto le coltissime citazioni dal capolavoro lo svarione degli anelli si fiondi a guardarselo tutto non-stop sul tubo... a bombaaaaa!!!!!ciau!



permalink | inviato da jacogriff il 27/8/2008 alle 9:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
24 agosto 2008
Cazzoni arenati!!!
Eccoli fatto il concerto della vita, i nostri beniamini (questo termine mi ricorda qualcuno...mah!!) scazzati dalle old song che ormai non sopportavano più neanche di sentir nominare, tentano una nuova strada per la conquista del mondo...crearsi un repertorio di canzoni proprie: fondamentale il materiale del secondo chitarrista che proponeva una canzone completa di tutto (anche linea vocale) rimasta lì dimenticata sotto lo pseudonimo di "ciccia al culo"!!eh già gente in quanto a titoli siamo dei gegnii!!
Non appena, con l'aiuto del batterista e della sua abilitezza con l'inglese, senza dimenticare innumerevoli riti druidici ed esoterici, è stato aggiunto il testo, la song era ultimata...nuovo passo verso l'infinito e oltre??
Ma no cs credete!!L'ormai "immortale" ciccia al culo era già stata scartata!! Visti i demoralizzanti risvolti di questa esperienza, era ovvio optare per continuare con le cover (beh nuove tranquilli!!), aspettando un'ispirazione divina per il nostro materiale...
Che effettivamente non tardò ad arrivare: un testo fornito dal bassman, corretto dal cantante primo chitarrista e puntualmente storpiato dall'abilitezza del batterista, si trasformò, grazie a quest'ultimo citato e al secondo chitarrista, in una complessa canzone (piena zeppa di nove ottavi!!), la prima sotto il marchio approvato Angry Notes!!!!!!!!!!!!Evvai!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
...un piccolo passo per l'uomo, un grande passo per la priapiticità!!!!

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. ciccia al culo priaismo druidici esoterico

permalink | inviato da jacogriff il 24/8/2008 alle 10:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa
26 aprile 2008
Cazzoni all'arrembaggio!!!!

Avevamo pronosticato un nostro ritorno dopo il nostro secondo concertone, ed ecco ci qua!!! il terzo live  e la nostra migliore esibizione fino ad oggi si è tenuta sabato 12 aprile 2008, presso il famosissimo circolo operaio “Il bruco” di Schio, in occasione della festa di compleanno per i 18 anni di una nostra amica che ci aveva invitato già da tempo per questa occasione. Non parliamo della durissima preparazione da noi sostenuta altrimenti mi mandate giustamente a cagare sta volta. Partiamo della serata precedente il concerto, durante la quale ci attendevano già le prime sorprese (ohoh per fortuna che non parlavo della preparazione!!!). Arrivati con la ferma convinzione di poter apprestare l’armamentario pesante per poter arrivare un po’ più rilassati e riposati la sera dopo. Ci informiamo presso il boss del luogo, un personaggio unto bisunto chiamato Giobbia, il quale ci riferisce con serafica tranquillità che possiamo montare il tutto, però poi sono cazzi nostri perchè resterà incustodita per tutta la notte e la mattina seguente. Quindi rattristati e rassegnati ritorniamo nella sala e riportiamo nelle macchine la “roba”. La mattina seguente tre dei nostri si ritrovano per fare colazione (alle 10 e mezza!) e discutere dell’organizzazione, e poi di tutto quello che passa per i loro bacati cervellini. Quindi il ritrovo viene fissato per l’una nel luogo del misfatto, e da qui vi risparmiamo perché siamo buoni e compassionevoli. Arriva la tanto attesa festicciola le cose si mettono già male, perché la paura attanagliante di non poter suonare ci spinge (avevamo ricevuto una lettera minatoria il pomeriggio!!!!) a cominciare appena finito di ingurgitare pizza e birre, e dopo un brindisi con un limoncello buono buono per digerire e dare la carica (suuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu) ci lanciamo sugli strumenti e cominciamo a sparare sul pubblico!!! Non proprio così… vabbè di seguito vi riportiamo la scaletta, che lo so che durante il concerto siete così fatti che non capite un cazzo di quello che diciamo!!!

  1. Grub The Devil by the Horns and Fuck Him up the Ass (Sum 41)      
  2. Can’t Get my (Head Around You) (The Offspring)
  3. Stacy’s Mum (Fountains of Wayne)
  4. No It Isn’t (+44)
  5. 1985 (Bowling for Soup)
  6. Feeling This (Blink 182)
  7. Scotty Doesn’t Know (Lustra)
  8. Canapa (Punkreas)
  9. The Pretender (Foo Fighters)
  10. Toys and Flavours (The Hellacopters)
  11. Self Esteem (The Offspring)
  12. American Idiot (Green Day)
  13. In This Diary (The Ataris)
  14. Chop Suey (System of a Down)
  15. Baby Come On (acoustic version) (+44)

Ecco questi erano i nostri pezzoni, e a nostro giudizio, come già detto sopra, l’esecuzione è stata nel complesso più che soddisfacente (lasciamo poi alla coscienza dei nostri ascoltatori gli eventuali commenti) e ci ha lanciato in un’euforia esaltata senza l’aiuto di alcolici (cosa di per sé impressionante, se considerate i personaggi in questione), proiettandoci in un radioso futuro (se spera!).




permalink | inviato da jacogriff il 26/4/2008 alle 18:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (40) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE